Com’eri vestita? What were you wearing? Survivor Art Installation – Bitritto (BA)

Dettagli Evento

Non é il vestito che genera la violenza. Dopo un lungo peregrinare la mostra “Com’eri vestita” giunge per la prima volta a Bitritto per sensibilizzare e contrastare la violenza di genere. Un altro passo importante nel percorso che il CIF di Bitritto sta portando avanti in difesa delle donne e contro ogni forma di violenza.
Lo scopo principale della mostra, accanto a quello di promuovere una maggiore consapevolezza sul tema della violenza di genere, é quello di combattere il senso di colpa comunemente scaricato sulle vittime.
24 gennaio 18.30 Inaugurazione

25 gennaio 18.30
Presentazione del libro della studentessa camerunese Megane Deutou “Viaggio nell’abisso. Sfogo decolorato” , curato dalla scrittrice Crescenza Caradonna e dal giornalista Luciano Anelli, che proietterà il suo video spot. ‘NO violenza sulle donne”

“Danza contro la violenza sulla donna” con Katia Berlingerio e il suo corpo di ballo.

26 gennaio 18.30
Clessidra, letture condivise con il pubblico presente.
OSPITE D’ONORE Maria Pierno, maestro d’arte che ci accompagnerà in un percorso tutto da scoprire:
L’ABITO NUOVO, laboratorio estemporaneo di stampa su tessuto per la realizzazione di un abito, segno della rinascita di una donna ch
e ha subito violenza.

Il CIF ringrazia l’associazione SUD EST DONNE, il COMUNE di BITRITTO, il Centro antiviolenza AGAR e POESIA in AZIONE

Puglia d'amare Quotidiano d'Informazione
contatti/info:
pugliadaamareonline@gmail.com

Un pensiero su “Com’eri vestita? What were you wearing? Survivor Art Installation – Bitritto (BA)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.