DOMENICA 31 MARZO TORNA L’ORA LEGALE

DOMENICA 31 MARZO TORNA L’ORA LEGALE

Ora legale 2019 (Italia).

Inizio: 02:00 domenica 31 marzo

Fine: 03:00 domenica 27 ottobre

Fuso orario: Ora italiana.

Ora legale: la storia

Già a fine 1700 alcuni intellettuali e scienziati si erano riproposti di razionalizzare i ritmi delle attività umane, adeguandoli alla disponibilità di luce naturale in ogni periodo dell’anno. Nel 1784 Benjamin Franklin, spirito dell’illuminismo americano e tra i padri fondatori degli Stati Uniti, si proponeva di sfruttare il maggior numero di ore di luce a disposizione in alcuni periodi dell’anno per risparmiare sul consumo delle candele. Il dibattito è continuato anche nel secolo successivo. Ma è stato solo durante il primo conflitto mondiale che l’ora legale è stata adottata da alcuni paesi, Inghilterra in primis, in ottica di risparmio energetico. In Italia ciò avvenne nel 1916. Lo stesso è avvenuto durante la Seconda Guerra Mondiale, in scala ancora più vasta.

Nel secondo dopoguerra, l’impetuoso sviluppo industriale del mondo occidentale ha reso sempre più pressante l’esigenza del risparmio energetico. In piena crisi energetica, nel 1966, l’Italia adottò l’ora legale per quattro mesi all’anno, poi divenuti sei nel 1980. Giungiamo così al 1996, anno in cui i paesi dell’Unione Europea adottano un calendario unico per il cambio di ora. Ai Paesi europei si aggiungono subito la Svizzera e gli Stati dell’Europa dell’est.

I benefici dell’ora legale in termini di risparmio energetico sono innegabili. Tuttavia, l’ora legale porta con sé anche alcuni svantaggi, soprattutto di ordine medico. Sembra, difatti, che lo spostamento in avanti delle lancette dell’orologio, con conseguente perdita di un’ora di sonno, possa causare uno sconvolgimento dei bioritmi umani tale da recare pregiudizio alla salute. Aumenterebbe del 25%, ad esempio, il rischio di patologie cardiovascolari. Alcune persone manifesterebbero inoltre disturbi del sonno simili a quelli avvertiti da chi deve affrontare un cambio di fuso orario.

Il passaggio tra ora solare ed ora legale avviene nell’ultima domenica di marzo; il ritorno all’ora solare è invece fissato all’ultima domenica di ottobre. Dunque, calendario alla mano, il cambio di ora avverrà quest’anno nella notte tra il 30 ed il 31 marzo. Alle ore 2:00 bisognerà spostare in avanti di un’ora le lancette dell’orologio.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.