II BUONGIORNO “Le antiche cantine di Bari vecchia” di Crescenza Caradonna

LE ANTICHE CANTINE DI BARI VECCHIA

di Crescenza Caradonna

Le antiche cantine di Bari vecchia “Cianna Cianne”, “Mechele u Puzze”, “u Cemece”, “u Calandriddesono la tradizione popolare barese da salvaguardare e visitare.

Tra le stradine profumate di pulito e di ragù anche riscoprire i piccoli ma grandi luoghi tipici di Bari vecchia è come riscoprire le radici di un popolo di gente di mare che ha nel sangue l’Oriente cullato nell’Occidente.

Mare, cucina e cultura: Bari è un crogiolo d’arte e tradizione una città accogliente che negli ultimi anni si è rinnovata che ha visto un notevole aumento di turisti e degli stessi cittadini baresi che si sono riappropriati della loro bella Bari.

Perdersi tra i vicoli per poi ritrovarsi inseguendo il respiro dell’odore di salsedine proveniente da quel Mar Mediterraneo ponte di passate civiltà sempre vive e pilastri di una Bari in piena evoluzione.

(Cresy) Crescenza Caradonna

(Grazie per la foto a Giuseppe Fiore)

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.