IL BUONGIORNO di Crescenza Caradonna


IL BUONGIORNO DI CRESCENZA CARADONNA


Grazie …no è dovere

     «Il proprio dovere» è qualcosa che tutti dovrebbero avere nel loro DNA ma ahimè è cosa rara di questi tempi, ORIANA FALLACI, la grande scrittrice, giornalista e attivista italiana, diceva:

«NON SI FA IL PROPRIO DOVERE
PERCHÈ QUALCUNO CI DICA GRAZIE,
LO SI FA PER PRINCIPIO, PER SE STESSI,
PER  LA PROPRIA DIGNITÀ.»

     Grazie una parola divenuta obsoleta che sembra non abbia più senso, la si dice in ogni occasione, così tanto per dire qualcosa ma la credibilità della parola stessa è certamente cambiata oggi giorno c’è un continuo spreco di vocaboli detti e ridetti senza la minima cognizione di causa.

Dovere,
principio come dignità personale come esempio per la società che diviene sempre più carente di ideali sostutuiti da false ideologie e moralisti che si nascondono dietro ad un dito.

     Se tutti facessimo quel minimo sindacale la nostra coscienza ne trarrebbe notevole vantaggio per la costruzione di PONTI e l’abbattimento di MURI, una ragazza, se pur di colore, non può essere oggetto dell’astio immigratorio bisogna smetterla di comportarsi da incivili ed ignoranti, la mentalità individuale va istruita e canalizzata verso la consapevolezza che «l’altro…il prossimo» non è il nostro nemico ma una RISORSA per tutti senza bandiere, colori e sesso.

Crescenza Caradonna


 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.