“Arte Naif” LIGABUE di Crescenza Caradonna


“Arte Naif”


Risultati immagini per art naif ligabue
L’arte naif di Antonio Ligabue

DEFINIZIONE DI “Arte Naif”

“La pittura Naif trae origine, per quanto attiene al proprio nome, da un vocabolo della lingua inglese (NAIF o NAIVE) che indica ingenuita’, semplicita’. Naif e’ dunque l’opera di pittori che esprimendo situazioni, emozioni, riferendosi a luoghi geografici e ad immagini tra le piu’ disparate non necessariamente univoche, omogenee tra loro ed esprimendosi con caratteri grafici e cromatici e tecniche differenziate, non omologate in un “modo canonico”, hanno come carattere fondamentale comune l’assenza di tecnicismi di derivazione scolastica, un linguaggio elementare, spesso infantile (mancanza di di proporzioni, di prospettiva ecc..), tendenzialmente scorretto dal punto di vista delle regole “grammaticali”, carenze superate e riscattate pero’ da una forte e distintiva capacita’ espressiva. Col trascorrere del tempo e nelle cognizioni del grande pubblico il termine Naif, rispetto alla sua accezione originaria ha assunto impropriamente un significato riduttivo, cirscoscritto di “CORRENTE PITTORICA” di natura (ma meglio sarebbe dire di carattere stilistico, scelto consapevolmente) primitivistica , che esprime con semplicita’ rappresentativa, con ingenuita’, in senso principalmente ottimistico e fiabesco, a modo di narrazione, scene di vita quotidiana ( privilegiando paesaggi innevati o, comunque, paesaggi naturalistici nei quali si muovono ed agiscono una o piu’ figure umane ) risolte con un disegno semplificato elementarmente e con un ricco accostamento di colori vivaci e di immagini scandite”

ART NAÏF


a cura di Crescenza Caradonna

Pittore e scultore italiano Antonio Ligabue (Zurigo, 1899 – Gualtieri 1965) è considerato uno dei massimi esponenti dell’arte Naif Italia.

2. Nonostante sia italiano, Ligabue nacque al di là delle Alpi, in Svizzera. La madre si chiamava Elisabetta Costa mentre non si conosceva il nome del padre, così venne così registrato all’anagrafe come Antonio Costa.

Successivamente la madre sposò Bonfiglio Laccabue che lo riconobbe come figlio, dandogli il suo cognome che però l’artista, raggiunta l’età adulta decise di modificare in “Ligabue”.


2 pensieri su ““Arte Naif” LIGABUE di Crescenza Caradonna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.